Piazza de Catalunya o Plaça de Catalunya, il centro nevralgico della città di Barcellona

piazza di catalogna - barcellonaE’ la principale piazza di Barcellona ed è il nodo nevralgico e principale da cui si diramano tutti gli itinerari turistici della città.

Il visitatore che giunge a Barcellona è impossibile che nella visita  non incontri, sosti o passi per questa piazza perché rappresenta il capolinea di  moltissime linee di autobus e nodo importante della metropolitana (ATM).

Da “Plaça de Catalunya”  si raggiungono facilmente “Las Ramblas” e il “Passeig de Gràcia”.

L’architetto che con il suo genio ha dato vita a “Piazza de Catalunya” nel 1927 si chiamava Francisco NEBOT.



Su questa piazza, che occupa circa 50.000 mq, s’affacciano importantissimi palazzi storici, importantissime sedi di banche e di centri commerciali.

Il turista che visita la piazza rimane affascinato ed attratto dalle tante statue,  dai tantissimi monumenti e dalle spettacolari fontane che la circondano ed abbelliscono.

Sono pochi turisti che riescono a resistere alla tentazione di scattare delle foto ricordo avendo come sfondo le bellissime fontane di “Plaça de Catalunya“.

Un’altra particolarità di “Piazza de Catalunya” è il fatto che è, anche, la piazza scelta come punto d’incontro o punto finale di moltissime manifestazioni pubbliche di protesta e che non è raro assistere nel corso dell’anno a spettacoli dal vivo gratuiti.