Visita all’antichissima Torre di Hércules nella città spagnola di La Coruña

Vista panoramica della Torre di Hércules nella città di La CoruñaVista panoramica della Torre di Hércules nella città di La Coruña

Siamo andati a visitare l’antichissima Torre di Hércules, il faro romano funzionante più antico al mondo,  nella città spagnola di La Coruña.

Torre di Ercole, patrimonio UNESCO

Torre di Ercole, patrimonio UNESCO

Sin dal nostro arrivo in Av. Navarra, il luogo dov’è collocata la Torre di Hércules, siamo rimasti sbalorditi dalla bellezza e dalla spettacolarità dei panorami che si possono ammirare nel sito in cui è ubicato questo unico e splendido monumento che dall’anno 2009 è patrimonio dell’UNESCO.

La giornata in cui abbiamo visitato la Torre di Hércules è stata soleggiata e bellissima.

La zona, però, dove sorge la torre è molto ventosa.

Il venticello fresco dell’oceano Atlantico si faceva sentire anche durante il periodo estivo.

Parco scultoreo della Torre di Hércules

Parco scultoreo della Torre di Hércules

Per cercare di evitare sorprese abbiamo deciso di portarci con noi delle giacche che sono state molto utili per continuare ed agevolare senza sorprese la nostra visita.

La Torre di Hércules, simbolo per eccellenza della città di  La Coruña, si trova su un promontorio da cui si può godere una vista dell’oceano Atlantico e della costa incantevole.

Ai piedi della torre, custodita in un’edicola dell’800,  si trova un’antica lapide con iscrizione in latino, di epoca romana, su cui è scritto che il luogo dove oggi sorge la torre era consacrato al dio Marte, che il nome di chi ha progettato il monumento è “Caio Servio Lupo, architetto di Aemium, in Lusitania..” ed il perché della realizzazione dell’opera era per il “compimento di una promessa”.

La Torre di Hércules è stata costruita nel I° secolo d. C., nell’epoca in cui dominava sulla Roma Imperiale Traiano.

Vista dell'antichissima Torre di Hércules dal parco scultoreo

Vista dell’antichissima torre di Hércules dal parco scultoreo

L’antica pianta della Torre di Hércules è stata concepita come torre di sorveglianza ed avvistamento per proteggere l’antico porto commerciale dove sorgeva la città di Brigantium, nel territorio dove oggi sorge la città di La Coruña.

Poi nei secoli la torre è diventata faro per accompagnare navi e naviganti verso porti e rotte sicure.

La torre oggi è alta 55 metri,  ha una forma quadrangolare con lati che misurano 11,70 metri.

I turisti moderni che visitano e salgono sulla Torre di Ercole non possono perdersi, dopo aver calpestato 234 gradini, l’ascesa al punto panoramico più elevato del monumento  da cui si possono scorgere e fotografare viste panoramiche del parco scultoreo della Torre di Hércules, della città e della costa atlantica indimenticabili.

I Menhir e il monumento in memoria delle persone fucilate durante la guerra civile spagnola nel Parco scultoreo della Torre di Hércules

I Menhir e il monumento in memoria delle persone fucilate durante la guerra civile spagnola nel Parco scultoreo della Torre di Hércules

Scesi dalla torre abbiamo deciso di visitare anche il parco scultoreo della Torre di Hércules e dobbiamo dire che ne è valsa veramente la pena.

Nel parco abbiamo scattato foto veramente spettacolari delle sculture e della costa.

Ci siamo soffermati per più di un’ora, in più punti d’osservazione del parco scultoreo della torre, a contemplare le spettacolari viste della costa, della torre e dell’oceano Atlantico mentre il vento ci accarezzava delicatamente i capelli.

Vi devo dire la verità è stato molto difficile staccarci da queste sensazioni piacevoli e da questi infiniti paesaggi per continuare il nostro viaggio alla scoperta di altre zone stupende di La Coruña.